X

Esempi di inserimento dei termini di ricerca


milano roma: deve essere presente uno dei due termini
+milano +roma: devono essere presenti entrambi i termini
+milano roma: deve essere presente milano ed eventualmente roma
+milano -roma: deve essere presente milano ma non roma
+milano +( venezia): devono essere presenti o milano e roma o milano e venezia, ma i record con milano e venezia hanno rilevanza maggiore.
('<' indica minore rilevanza, '>' indica maggiore rilevanza)
"milano roma": deve essere presente l'esatta sequenza milano roma

Ricerche in: Architettura e Costruzione
Trasformazioni urbane e territoriali
La trasformazione delle strutture territoriali in Italia (1951-2001)
La ricerca ha lo scopo di evidenziare la trasformazione delle strutture territoriali, in Italia, a partire dal secondo dopoguerra. L'evoluzione del complesso e articolato sistema di relazioni tra i fenomeni socio-economici e la struttura insediativa ? interpretata attraverso una rilettura gerarchico-geografica del territorio. Il lavoro si articola in tre fasi.- La ricognizione di alcune "letture del territorio nazionale", succedutesi nell'arco temporale analizzato, serve a collocare lo studio in un contesto pi' ampio di sperimentazioni e analisi che, a lungo, hanno influenzato studiosi e uomini di governo del territorio.- La modellazione della struttura insediativa attraverso la quale leggere le trasformazioni territoriali.Il modello adottato ? di tipo gerarchico-gravitazionale: le gerarchie sono state costruite con riferimento ai comuni visti nella loro dimensione demografica con il metodo della Rank-Size Rule e le gravitazione con il calcolo della minima distanza fra centri.- L'analisi delle strutture gerarchico-geografiche locali ? infine compiuta attraverso l'uso di strumenti atti a misurare, classificare e comparare anche diacronicamente le strutture locali identificate lungo l'arco temporale di un cinquantennio e con riferimento agli 8.101 comuni italiani.
Luoghi e metodi per il progetto morfologico della metropoli
Nella ricerca si intende sperimentare la possibilit? di controllo della forma urbana alla scala metropolitana, attraverso un sistema di interventi urbanistici insistenti sul reticolo strutturale della citt? nel quale vengono individuati ambiti strategici di intervento.I momenti della ricerca riguardano:- Il processo di progressiva perdita di forma della citt? metropolitana: dalla storia della formazione delle citt? medio-grandi (il rapido accrescimento e le sue forme, il contributo negativo della pianificazione urbanistica) alla loro morfologia attuale (le parti, le loro differenze, le incoerenze e discontinuit? formali), il carattere e gli esiti morfologici degli interventi in atto (soprattutto sulle reti) e il loro impatto sulla "leggibilit?".- I modi di formazione della leggibilit? urbana: leggibilit? oggettiva e soggettiva, la costruzione dell'immagine (in riferimento alle scale fisiche e funzionali dello spazio urbano), la formazione dell'immagine attraverso la sedimentazione delle esperienze materiali, articolate geograficamente e distribuite nel tempo e la topologia mentale.