X

Esempi di inserimento dei termini di ricerca


milano roma: deve essere presente uno dei due termini
+milano +roma: devono essere presenti entrambi i termini
+milano roma: deve essere presente milano ed eventualmente roma
+milano -roma: deve essere presente milano ma non roma
+milano +( venezia): devono essere presenti o milano e roma o milano e venezia, ma i record con milano e venezia hanno rilevanza maggiore.
('<' indica minore rilevanza, '>' indica maggiore rilevanza)
"milano roma": deve essere presente l'esatta sequenza milano roma

Ricerche in: Ingegneria Civile
Ingegneria delle Infrastrutture di Trasporto
Studio pre-normativo per il monitoraggio e la diagnostica delle pavimentazioni aeroportuali rispondente alle nuove esigenze del trasporto aereo
Il modo pi' efficace di manutenere le pavimentazioni di piste, vie di rullaggio e piazzali aeroportuali ? quello di implementare un sistema di gestione e di sviluppare un programma omnicomprensivi di manutenzione. Il monitoraggio ? un'attivit? chiave ai fini dello sviluppo di attendibili programmi di manutenzione e riguarda sia le caratteristiche funzionali che strutturali. Queste ultime si riferiscono alla valutazione della capacit? portante delle pavimentazioni (ci? anche al fine di verificare la compatibilit? con i movimenti di particolari aeromobili come nel caso dell'indice ACN/PCN). Le prime fanno riferimento alle caratteristiche superficiali delle pavimentazioni, in particolare regolarit? e aderenza compresi i fattori che la influenzano (p.e. tessitura, depositi di residui, ed anomalie).Attualmente in Italia l'attivit? di monitoraggio ? condotta dagli enti gestori con modalit? molto differenti ed in alcuni casi poco efficienti, ci? anche a causa dell'assenza di precise indicazioni in merito codificate in manuali o normative.L'obiettivo generale che si intende perseguire ? lo sviluppo di linee guida e procedure per il monitoraggio delle sovrastrutture aeroportuali. Alla base del lavoro di ricerca che si intende sviluppare c'? l'idea che il progetto possa dare un contributo all'omogeneizzazione delle procedure di misura e di analisi nonch? all'implementazione di indici di prestazione comuni. Il ricerca si pone quindi 5 obiettivi primari legati ad aspetti teorici e pratici delle attivit? di monitoraggio, cio?: a) Fornire alcuni schemi partici per la pianificazione e programmazione delle attivit? di monitoraggio alle autorit? di gestione;b) Fornire linee guida per la valutazione della capacit? portante delle pavimentazioni aeroportuali effettuata con l'ausilio di metodi deflettometrici;c) Suggerire una procedura di misura e un indice armonizzato per valutare l'aderenza delle piste di volo;d) Fornire un criterio per la valutazione della regolarit? delle piste di volo legato alla diminuzione del confort per gli occupanti ed alla vita utile a fatica dei carrelli degli aeromobili;e) Suggerire procedure per l'aggregazione delle misure (i.e. identificazione delle aree/tratte omogenee);L'attenzione sar' posta, in questa prima fase della ricerca, sulle caratteristiche di aderenza delle piste di volo e saranno svolte pertanto le seguenti attivit?: - Analisi delle ricerche svolte sull'armonizzazione delle misure di aderenza- Valutazione delle procedure per il monitoraggio dell'aderenza sulle piste di volo- Esecuzione di prove di aderenza su alcune piste aeroportuali- Valutazione della variabilit? delle misure di aderenza nel tempo e nello spazio - Valutazione dell'efficacia dei metodi di sezionamento applicati alle misure di aderenza;- Sviluppo di proposte pre-normative su indicatori di aderenza per le piste di volo in Italia.