➤➤ Department of Civil Engineering and Computer Science Engineering
 
  • Low 104 home page
  • High contrast version
  • Site map
  • Versione in italiano
 

X

Esempi di inserimento dei termini di ricerca


milano roma: deve essere presente uno dei due termini
+milano +roma: devono essere presenti entrambi i termini
+milano roma: deve essere presente milano ed eventualmente roma
+milano -roma: deve essere presente milano ma non roma
+milano +( venezia): devono essere presenti o milano e roma o milano e venezia, ma i record con milano e venezia hanno rilevanza maggiore.
('<' indica minore rilevanza, '>' indica maggiore rilevanza)
"milano roma": deve essere presente l'esatta sequenza milano roma

Daily workshop
From::01-02-2018To::31-07-2018
L'architetto Rouhollah Rahimi sarà Visiting Scholar presso il DICII
La presenza dell'architetto Rouhollah Rahimi in qualità di Visiting Scholar presso il DICII_Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica della nostra Università permetterà, nel secondo semestre di questo anno accademico 2017-2018, di attivare un laboratorio di progettazione architettonica e urbana aperto a tutti gli studenti del corso di laurea in ingegneria edile architettura che abbiano sostenuto almeno un esame di Composizione architettonica.
L'architetto Rahimi è Lecturer presso il Department of Architecture della Faculty of Art and Architecture della University of Mazandaran di Babolsar, e Phd candidate presso la Tarbiat Modares University di Teheran, in Iran.
Il laboratorio prevede lo svolgimento di un vero e proprio concorso di progettazione, con una attività assimilabile a quella di un lavoro professionale che sarà svolta in gruppi formati da studenti dei vari anni di corso; agli studenti partecipanti verranno forniti il programma e il materiale di base per la redazione del progetto; il programma conterrà anche l'elenco dettagliato degli elaborati da presentare (inclusi relazione e stima dei costi).
Il tema del concorso, alla cui definizione contribuisce l'Accademia Adrianea di Roma, riguarda la progettazione del nuovo ingresso principale al Foro Romano presso la Basilica di Massenzio e di un nuovo padiglione museale sulla collina della Velia, in prossimità della Scalinata Belvedere Antonio Cederna e di Villa Rivaldi Silvestri; sono previsti sopralluoghi, conferenze e incontri seminariali con docenti e progettisti invitati.
Durante il semestre, i responsabili didattici del laboratorio saranno disponibili presso una delle aule di disegno degli edifici della didattica per 5 ore a settimana, divise in due giorni per agevolare la partecipazione degli studenti senza sottrarli alla normale frequentazione dei corsi; la presenza non è in ogni caso obbligatoria e agli iscritti che produrranno il progetto secondo le modalità previste dal programma e lo consegneranno nei tempi stabiliti per la selezione finale, saranno attribuiti 4 crediti.
Una commissione composta da docenti di altre università assegnerà alla fine i premi (al primo, secondo e terzo classificato) e eventuali menzioni; sono previste la mostra e la pubblicazione bilingue dei risultati.
Seguiranno altre informazioni circa la presentazione ufficiale del laboratorio, l'illustrazione del programma e le varie attività che vi svolgeranno, conferenze e seminari compresi, che potranno interessare un pubblico più vasto. Chi fosse interessato può rivolgersi nel frattempo al Prof. Francesco Taormina durante le sue ore di ricevimento.
 
 
NOT TRANSLATED:
prof. arch.  F. TAORMINA