X

Esempi di inserimento dei termini di ricerca


milano roma: deve essere presente uno dei due termini
+milano +roma: devono essere presenti entrambi i termini
+milano roma: deve essere presente milano ed eventualmente roma
+milano -roma: deve essere presente milano ma non roma
+milano +( venezia): devono essere presenti o milano e roma o milano e venezia, ma i record con milano e venezia hanno rilevanza maggiore.
('<' indica minore rilevanza, '>' indica maggiore rilevanza)
"milano roma": deve essere presente l'esatta sequenza milano roma

Missione e visione
Il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica (DICII) è stato istituito nel 2012 per coniugare in maniera innovativa due settori fondamentali dell'Ingegneria, la più giovane Ingegneria dell'Informazione e la più antica Ingegneria Civile, al fine, tra l'altro di adeguare alle esigenze future la progettazione e la gestione dei moderni sistemi territoriali, urbani e infrastrutturali. L'idea ispiratrice iniziale del dipartimento è stata basata sul principio che la ricerca più innovativa può derivare soprattutto da un approccio multidisciplinare, cioè non solo in grado di far lavorare insieme ricercatori provenienti da diverse discipline scientifiche, ma anche di superare le rigide barriere imposte dalle discipline stesse. La contaminazione tra le varie aree scientifiche ha prodotto in breve tempo risultati pregevoli: come risulta dalla valutazione della VQR 2011-2014, che testimonia l'eccellenza scientifica del dipartimento.
La missione del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica è la formazione di tecnici aperti all'innovazione tecnologica e che attraverso l'ideazione e la sperimentazione di soluzioni innovative aiutino a realizzare uno sviluppo sostenibile del Paese. Ciò grazie al proprio personale docente che è impegnato non solo nella didattica e nella ricerca scientifica di eccellenza, ma anche nelle relazioni con il settore privato, le istituzioni pubbliche e il mondo del non-profit, sia a livello nazionale che internazionale, favorendo, così, la crescita di politiche e comportamenti orientati alla sostenibilità dell'ecosistema. Il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica intende diventare non solo una delle migliori strutture accademiche europee, ma soprattutto un modello accademico di sviluppo sostenibile. 
La Missione fatta propria dal Dipartimento, in assoluta assonanza con quella dell'Ateneo, trova la sua massima espressione nella promozione dell'internazionalizzazione della didattica e della ricerca e nell'attenta valutazione dei risultati conseguiti. Inoltre la missione del Dipartimento si inserisce nella nuova Strategia Globale di Sviluppo dell'Unione Europea, che ha richiamato tutti i Paesi del mondo e tutte le componenti della Società a contribuire allo sforzo di portare lo sviluppo globale su un sentiero sostenibile sul piano economico, sociale ed ambientale, senza più distinzione tra Paesi sviluppati, emergenti e in via di sviluppo.
Il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica si caratterizza inoltre per la grande capacità di trasferire la propria ricerca sia nella formazione avanzata che nelle attività di terza missione e di trasferimento tecnologico verso l'esterno. L'eccellenza della ricerca del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica è testimoniata non solo dagli ottimi risultati ottenuti nelle valutazioni, ma anche dalla sua capacità di attrarre finanziamenti competitivi, sia da istituzioni nazionali e internazionali, che da aziende e altre istituzioni private, interessate soprattutto al trasferimento tecnologico dei risultati delle ricerche svolte nel Dipartimento.
L'approccio profondamente innovativo e multidisciplinare alla ricerca, e l'eccellenza dei risultati conseguiti, ha messo il Dipartimento in grado di promuovere partnership qualificate con le migliori Università del Mondo.